MARANZANO IL CAPO DEI CAPI

Salvatore Maranzano

Una volta ucciso Masseria, grazie al tradimento di Lucky Luciano, Maranzano fu proclamato il vincitore della Guerra castellammarese. Luciano come promesso fu ricompensato poiché nominato capo della fazione precedentemente guidata da Masseria. Famiglia mafiosa, che poi sarà conosciuta ai nostri giorni come la famiglia Genovese. Maranzano finì per comportarsi peggio di Masseria. Pretese che tutti gli pagassero una tangente per i vari racket che le famiglie svolgevano. Tra quelli che maggiormente deluse fu Lucky Luciano. Erano appena passati cinque mesi dall’uccisione di Masseria e Lucky seppe che Maranzano considerava pericolosi Lucky Luciano ed i suoi alleati non-siciliani tra i quali Vito Genovese, Joe Adonis, Frank Costello, Al Capone e Dutch Schultz. Tommy Tre Dita Brown Lucchese, amico di Luciano e doppiogiochista, venne a sapere che Maranzano aveva organizzato l’omicidio a colpi di mitra di Luciano affidandolo a Vincent “Cane Pazzo” Coll. Una volta venuto a conoscenza dei progetti omicidi ari del capo dei capi ,Luciano, anche stavolta, si organizzò per colpire per primo.

di Fabio Fabiano

ASCOLTA L’EPISODIO SU SPOTIFY

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: